Primo Mediterraneo. Meditazioni sul mare più antico della storia.pdf

Primo Mediterraneo. Meditazioni sul mare più antico della storia PDF

Questo saggio propone una serie di riflessioni sugli elementi di fondo che hanno caratterizzato la lunga vicenda mediterranea, dalla preistoria al medioevo. Il mare più antico viene esaminato quale luogo di confluenza e di diffusione di merci, saperi e culture nellambito dei vari sistemi mercantili che resero ricchi i minoici, i micenei, i fenici, i greci ed i romani. Ma viene investigato anche quale formidabile serbatoio di biomasse che hanno reso possibile la vita e lo sviluppo di numerose comunità costiere. Gli strumenti e i modi con i quali il Mediterraneo è stato frequentato e utilizzato vengono analizzati in senso diacronico, al fine di poterne definire levoluzione, le contaminazioni, i retaggi e le tradizioni. Unattenzione particolare è dedicata perciò ai miti e ai riti connessi con il grande mare, elaborati dai popoli per comprendere ciò che risultava incomprensibile, ma anche per difendersi dai pericoli dellandar per mare. Motivi di riflessione sono infine le complessità e le pluralità etniche di questo mare, che lungo i propri orizzonti ha consentito la formazione di un grande mosaico culturale.

SCARICARE

LEGGI ONLINE

DIMENSIONE 3.92 MB
ISBN 8899168121
AUTORE Sebastiano Tusa
FILE Primo Mediterraneo. Meditazioni sul mare più antico della storia.pdf
DATA 08/02/2020

(it) Primo Mediterraneo. Meditazioni sul mare più antico della storia, Edizioni di Storia e Studi Sociali, 2016. (it) I popoli del Grande Verde. Il Mediterraneo al ... 6 ott 2016 ... Le meditazioni di Sebastiano Tusa sul Primo Mediterraneo ... recente saggio Primo Mediterraneo, Meditazioni sul mare più antico della storia ...

PC e MAC

Leggi l'eBook direttamente dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Reader e Google Chrome.

Bonus

Spedizione gratuita per i clienti Bonuscard

eBook Online

Accesso immediato a tutti gli eBook - tramite download e lettura online