amarone accordini

Amarone Accordini, un vino di prestigio da scoprire

Se siete veri amanti dei vini, in particolare quelli nostrani, vi sarà sicuramente capitato di imbattervi nell’ Amarone Accordini. Questa eccellenza veneta, prodotta in Valpolicella dagli esperti vinaioli delle cantine Igino Accordini, si è guadagnata una certa fama a livello internazionale, ed è arrivata addirittura sulle tavole di alcuni dei migliori ristoranti del mondo.

 

Caratteristiche dell’ Amarone Accordini

Prodotto da una particolare miscela di uve, sapientemente bilanciata e migliorata da anni di sperimentazioni ed esperienza, l’ Amarone Accordini è un piacere per il palato. A comporlo troviamo: Corvina e Corvinoni per il 70%, Rondinella per il 20%, e Rossignola per il rimanente 10%. Questa formula viene tramandata da decenni nella famiglia ed il proprietario Guido Accordini la custodisce gelosamente.

La combinazione di queste uve, nelle suddette percentuali, dona all’ Amarone il suo carattere deciso, robusto, che tanti ha fatto innamorare. I profumi sono invece dolci, e ricordano la frutta sotto spirito e la liquirizia. Il classico rosso granato acceso è il colore che lo contraddistingue e che ne evidenzia la qualità.

 

Con cosa si abbina l’ Amarone Accordini?

Ora che sappiamo come si produce e quali sono le sue caratteristiche principali, è arrivato il momento di scoprire con cosa si abbina meglio l’ Amarone Accordini. Vista la sua struttura robusta, riesce ad esaltare efficacemente i piatti importanti a base di carne, specialmente quella rossa. Va però detto che questo vino ha anche una certa versatilità, per questo motivo consigliamo di provarlo anche con aragosta e formaggi.

Le cantine Igino Accordini sono ormai diventate un esempio di come si dovrebbe fare impresa in Italia, raggiungendo i vertici della proprie categoria col sudore ed il sacrificio dei dipendenti che  vi lavorano. Sosteniamo i nostri prodotti, impariamo a conoscerli e a consumarli, solo così possiamo rilanciare la nostra economia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *